COMUNE

Trapani, dibattito in consiglio sui rilievi della corte dei Conti

di

TRAPANI. La Corte dei Conti fa alcuni rilievi al Comune di Trapani sul bilancio 2013 ed il Consiglio comunale è costretto a correre ai ripari. E’ stato, infatti, questo il tema principale del dibattito politico che ha fatto registrare al riguardo un duro attacco delle opposizioni all’amministrazione in carica. In particolare, c’è da dire che sono stati 9 i rilievi mossi dalla Corte dei Conti e due di essi riguardano specificatamente: il mancato introito derivante dal pagamento delle tasse soprattutto da parte di Enti, ed una perdita di esercizio del Luglio musicale del 2014.

Molto critici al riguardo sono stati da un canto il capogruppo di Forza Italia Giuseppe Guaiana e dall’altro il capogruppo del Partito Democratico Enzo Abbruscato. «Non è sopportabile apprendere - ha detto tra l’altro il capogruppo del Pd - e con ritardo che il Luglio musicale per l’ennesima volta, ha una perdita di esercizio (nel 2014) di circa 287 mila euro, soprattutto perché i trasferimenti da parte dello Stato e della Regione sono diminuiti con un trend costante nel tempo». Ed Abbruscato ha messo ancora in evidenza «la malagestio del celeberrimo buco di un milione e 300 mila euro, di qualche anno addietro, coperto con i soldi dei cittadini». Per quanto concerne invece il mancato introito delle somme derivanti dal mancato pagamento delle tasse l’esponente democratico mette in evidenza “una carenza del servizio dovuta alla scarsa capacità di riscuotere anche per insufficienza di personale».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X