VIABILITA'

La rotatoria è un caos e le basole pericolose, petizione a Trapani

di

TRAPANI. Da quasi 4 anni la rotatoria realizzata dall’amministrazione comunale di Trapani in piazza Martiri d’Ungheria è un vero e proprio supplizio per migliaia di automobilisti che debbono immettersi nella via Conte Agostino Pepoli o corso Pier Santi Mattarella e viceversa.

Per questo l’associazione «Noi Consumatori» ha avviato una petizione da inviare al Comune per una modifica della stessa rotatoria.

«Si tratta di un vero e proprio «imbuto» - dice al riguardo il presidente provinciale dell’associazione Marcello Signorello - che quotidianamente e soprattutto nelle ore di punta manda in tilt il traffico che rimane bloccato per lunghi minuti, senza considerare il fatto che quella parte della piazza, la cui sede stradale in parte è stata fatta con mattonelle, costituisce di fatto un pericolo soprattutto per i motociclisti».

Infatti, c’è da dire al riguardo che molte mattonelle si vanno via via staccando e che non è improbabile che un motociclista vada giù per terra. In ogni caso, già lo scorso anno Forza Italia, con l’allora capogruppo Totò La Pica, chiese all’amministrazione comunale di intervenire al più presto per risolvere un problema che potrebbe causare danni economici anche per il Comune.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X