ECCELLENZA

La Folgore nella tana del Gela dell'ex Brucculeri

di

GELA. La Folgore affronta oggi nella lontana trasferta di Gela la capolista guidata dall'ex allenatore dei rossoneri Totò Brucculeri. Una trasferta sulla carta proibitiva,visto la forza dell'avversario, ma da stimolo per i giovani folgorini che non vogliono considerarsi vittime predestinate. Il vice presidente della Società folgorina Alessandro Russo è fiducioso:«Sono sicuro che i ragazzi ce la metteranno tutta per portare un risultato importante da Gela, dove ci attende una formazione di categoria superiore. Sono convinto che al di là del risultato i giocatori si impegneranno al massimo come hanno fatto contro il Mazara».

Per la gara di oggi rientrano gli squalificati Bonino e Buscaglia ,mentre salterà la partita, sempre per somma di ammonizione, il giovane Scappini. L'allenatore Tarcisio Catanese sta costruendo una squadra a sua immagine somiglianza , dove quello che conta è il gruppo chiunque scenda in campo. Lo stesso tecnico:" Bè sappiano della forza dell'avversario, andiamo tranquilli a giocarci la gara speranzosi di portare qualche punto importante per la nostra classifica in chiave salvezza".Intanto si apprende che l'argentino Arata, attaccante ,per problemi federali non si può tesserare per cui la Società sta facendo qualche leggero sondaggio per cercare un attaccante libero che possa dare un contributo importante alla causa rossonera.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook