LA VERTENZA

Gruppo 6 Gdo, i sindacati: si tutelino i lavoratori

di
Nei giorni scorsi, l’ennesima presa di posizione dei sindacati a difesa dei lavoratori che chiedevano un consiglio comunale sulla vicenda del Gruppo 6 ha irritato i consiglieri comunali di “Articolo 4” che in un comunicato criticavano l’operato delle organizzazioni sindacali

CASTELVETRANO. La delicata vicenda dei 77 ex lavoratori del Gruppo 6 Gdo , azienda confiscata a Giuseppe Grigoli, imprenditore condannato per associazione mafiosa continua a scatenare polemiche.Gli ex lavoratori, attualmente in mobilità , attendono una sistemazione definitiva da parte dell’Agenzia dei Beni Confiscati.

Nei giorni scorsi, l’ennesima presa di posizione dei sindacati a difesa dei lavoratori che chiedevano un consiglio comunale sulla vicenda del Gruppo 6 ha irritato i consiglieri comunali di “Articolo 4” che in un comunicato criticavano l’operato delle organizzazioni sindacali. La replica non si è fatta attendere.

“Alle mozioni dei consiglieri comunali devono seguire i fatti, ovvero azioni sinergiche e condivise che si muovono nell’interesse delle lavoratrici e dei lavoratori dell’ex Gruppo 6 Gdo. A nulla servono, invece, le strumentalizzazioni e le bassezze politiche”.

È la ferma presa di posizione dei segretari della Camera del lavoro di Castelvetrano, della Filcams Cgil, della Fisascat Cisl e della Uiltucs Uil di Trapani a seguito delle dichiarazioni dei consiglieri comunali Tommaso Bertolino, Franco Martino e Gianpiero Lo Piano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X