IL CENSIMENTO

Asp Trapani, sono 79 le auto di servizio

di

TRAPANI. Effettuato dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani il censimento delle autovetture di servizio presso lo stesso Ente. Il censimento è stato effettuato soprattutto circa le modalità di utilizzazione delle auto e ciò in base ad un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale viene stabilito tra l’altro un taglio delle auto, soprattutto quelle «blu». In ogni caso, in particolare, per quanto riguarda l’Amministrazione sanitaria trapanese c’è da dire che in base al censimento sono complessivamente 79 le auto di cui si serve l’Azienda.

Di tale parco- macchine che serve per tutti e 24 i Comuni della provincia di Trapani, dal capoluogo sino a Pantelleria o alle Isole Egadi,c’è da dire preliminarmente che tra di esse vi sono anche i mezzi di assistenza, cioè le ambulanze,complessivamente una ventina. Più specificatamente dei 79 mezzi 47 sono di fatto di proprietà dell’Ente (la maggior parte di piccola cilindrata)e 32,stante ai dati riportati dalla stessa Azienda, sono invece a noleggio e senza conducente. Un altro dato significativo è che l’amministrazione sanitaria ormai da anni,ed in ogni caso con la gestione dell’attuale manager Fabrizio De Nicola, non ha più proceduto all’acquisto di auto di grossa cilindrata,ed in ogni caso in linea con le direttive nazionali,dall’anno 2003. Sono infatti 11 le auto di cilindrata 2000 ma che sono state acquistate oltre 10 anni orsono e cioè tra il 2003 ed il 2005 (in quest’ultino anno soltanto una), e precisamente tra l’anno 2000 e l’anno 2005.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook