COMUNE

Stipendi non pagati a Castelvetrano, sale lo scontro

di

CASTELVETRANO. È scontro tra opposizione e maggioranza sui conti del comune di Castelvetrano e sul mancato pagamento degli stipendi a dicembre dei dipendenti comunali.

Il caso ha fatto esplodere la tensione politica tra gli «amici» del sindaco Felice Errante e i partiti e movimenti dell' opposizione. In un documento redatto alla fine dell' anno il sindaco Errante fa muovere le sue «truppe» presenti in consiglio comunale per rispondere alle polemiche del Partito democratico e dell' area politica vicina all' ex sindaco Gianni Pompeo e ad altri consiglieri indipendenti.

I gruppi politici, vicini ad Errante, di Ncd-Udc-Area Popolare, Nuovo Psi, Castelvetrano Futura e Sicilia Futura attaccano nel docu mento le opposizioni tirando fuori anche questioni debitorie del comune relative al periodo d' amministrazione dell' ex sindaco Gianni Pompeo e grande "sponsor" dell' attuale primo cittadino. «In mancanza di validi argomenti - scrivo i consiglieri di maggioranza- le forze politiche di opposizione hanno scelto di strumentalizzare una situazione che nulla ha a che fare con la politica. A voler essere generosi si può definire solamente triste e priva di qualsiasi giustificazione questa pubblica uscita dei consiglieri di minoranza che evidentemente hanno deciso di nutrirsi di pane e qualunquismo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X