SERIE B

Il Trapani tenta il rilancio col Cittadella

di
Prima partita senza Mancosu e Iunco, in avanti Falco e Abate. Boscaglia: «In ritiro abbiamo lavorato bene, ci siamo compattati. Ora ci aspetta una partita dura»

TRAPANI. «Ci aspetta una partita importante e dura. Il Cittadella ha iniziato bene il girone di ritorno con un pareggio ed una vittoria. Sappiamo, inoltre, che è una squadra organizzata, che sa stare bene in campo. E quindi sarà una partita aperta a tutti i risultati». Così dal ritiro di Villafranca di Verona, dove la squadra granata si è spostata dopo il pesante 3-0 subito a Vicenza, nella prima delle due trasferte consecutive che le ha riservato il calendario all’inizio del girone di ritorno, il tecnico del Trapani Roberto Boscaglia presenta avversaria e gara di oggi al «Tombolato» di Cittadella. Esplicita ulteriormente il suo pensiero: «Il Cittadella, nell'arco di questi dieci anni, ha dimostrato di avere un'organizzazione solida, individualità importanti, giocatori che sanno fare bene, un allenatore molto bravo. Lasciamo stare quella che è in questo momento la non esaltante posizione di classifica.

Sabato scorso, andando a vincere ad Avellino, il Cittadella ha confermato di essere una squadra, che sta bene e sicuramente lotterà fino alla fine, come ha fatto ogni anno, per mantenere la categoria. Pur ammettendo che «noi veniamo da questa settimana un pò... così», l’allenatore granata ribadisce, però, la determinazione a «cercare di portare a casa punti importanti». Boscaglia sostiene che la settimana di ritiro in Veneto ha dato frutti positivi: «È andata benissimo. Avevamo bisogno di ricompattarci perché comunque la finestra di mercato in questo momento ci ha destabilizzati, visto che abbiamo perso qualche giocatore (cessione non da poco quella del bomber Matteo Mancosu perché Antimo Iunco aveva dato, in questa stagione, un contributo minimo a causa degli infortuni che lo hanno perseguitato, ndc). Quindi avevamo bisogno di trovare un po’ di serenità e di tranquillità. Abbiamo fatto bene - ribadisce il tecnico - ci siamo allenati benissimo, abbiamo avuto, tra virgolette, sotto controllo i giocatori».

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X