L'IDEA

Il Comune di Mazara vuole l’ex convento S. Francesco

di
È stato ottenuto un milione e mezzo di euro per la ristrutturazione dell'ex carcere mandamentale da destinare a Civic Center

MAZARA DEL VALLO. Il comune vuole entrare in possesso dell'intero immobile dell'ex convento San Francesco. La metà è di proprietà dell'ex provincia. "Aver ottenuto un milione e mezzo di euro per la ristrutturazione dell'ex carcere mandamentale da destinare a Civic Center, ottenendo il primo posto nella graduatoria regionale, è motivo di orgoglio. Adesso però è necessario definire i rapporti tra il Comune, proprietario di una parte dell'immobile, e la (ex) Provincia Regionale di Trapani, proprietaria della parte restante. Non è pensabile che si proceda noi a effettuare lavori per realizzare un Civic Center e la parte di proprietà provinciale rimanga abbandonata. Lavoreremo affinché la Regione faccia proprie le nostre istanze e dia al nostro Comune la piena proprietà dell'intero manufatto".

Lo ha dichiarato il Sindaco Nicola Cristaldi nel corso del sopralluogo effettuato ieri con il tecnico comunale Salvatore Ferrara, nell'ex carcere mandamentale di San Francesco che diventerà un Civic Center. "La nostra Amministrazione - ha proseguito il primo cittadino - ha già espletato tutti gli adempimenti ed è in corso la gara per l'aggiudicazione dell'appalto. Con i lavori all'ex Carcere oltre a restituire alla città un eccezionale monumento del patrimonio architettonico in uno dei quartieri del centro storico più antico e caratteristico, i cittadini mazaresi e quanti soggiorneranno o visiteranno la nostra città potranno usufruire di un funzionale Civic Center". La gara per i lavori di ristrutturazione è in corso e giorno 21 Gennaio si procederà all'apertura degli allegati economici. L'importo complessivo dell'appalto è di euro 1.212.803,23 di cui 56.504,16 euro per oneri di attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso, € 289.437,14 per costo della manodopera non soggetto a ribasso, mentre l'importo a base d'asta soggetto a ribasso è di € 866.861,93.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X