ARMA

Saccheggiano locale del Comune
Valderice, arrestati due rumeni

di
Nel mirino erano finiti gli uffici dell’ex discarica di materiale inerte di contrada Rizzuto

VALDERICE. Tentano di mettere a segno un furto in un immobile di proprietà del Comune, ma vengono arrestati dai carabinieri. E’ accaduto a Valderice, dove in manette sono finiti due rumeni di 21 e 27 anni, peraltro, già noti alle forze dell’ordine per le loro passate turbolenze. Nel mirino dei due giovani dell’Est erano finiti gli uffici dell’ex discarica di materiale inerte, in località Rizzuto, di proprietà dell’Amministrazione. I malviventi si sono introdotti nei locali con l’intento di trafugare il materiale degli impianti elettrici, idraulici e di riscaldamento. La presenza dei rumeni, però, non è passata inosservata ad alcuni cittadini che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri con una telefonata al «112».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X