Marsala, spinta in avanti per il polo universitario

di

MARSALA. Ulteriore passo avanti per la creazione del V^ Polo Universitario in provincia di Trapani. A segnare la nuova spinta che potrà concretizzare in tempi brevi l'iniziativa nata alcuni mesi fa da una proposta del capogruppo del Movimento "Insieme per Marsala" Arturo Galfano, l'illustrazione del progetto ieri mattina alla Commissione Pubblica Istruzione, presieduta da Eleonora Milazzo. Qui, l'iniziativa che coinvolge i Comuni di Trapani, Marsala, Mazara del Vallo e la Valle del Belice, ha relazionato il professore Francesco Torre, già coordinatore della Facoltà di Archeologia navale dell'Università di Bologna, all'epoca sezione staccata della stessa Università del capoluogo emiliano, e chiusa a seguito della Legge Germini che ha disposto l'esclusione di Dipartimenti Universitari fuori dalla Regione dell'Università collegata.

Francesco Torre, che a Trapani ha realizzato un prestigioso museo archeologico all'interno della Torre di Ligny, simbolo della città, ha illustrato alla Commissione consiliare il progetto che sta portando avanti in collaborazione con Arturo Galfano, consigliere delegato ai Beni Culturali ed Archeologici dell'ex sindaco Giulia Adamo.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X