GUP

Prosciolto l'ex comandante dei vigili: era accusato di abuso d'ufficio

di
La sentenza di non luogo a procedere perché non sono stati raccolti elementi sufficienti

TRAPANI. Secondo l’accusa avrebbe esercitato l’attività di commercialista, anche se fuori dall’orario di servizio, quando rivestiva l’incarico di comandante dei Vigili urbani, ed avrebbe agevolato i suoi clienti che non avrebbero mai subìto i controlli della sezione Annonaria. La Procura della Repubblica aveva chiesto, e lo ha ribadito ieri davanti al giudice per le indagini preliminari Emanuele Cersosimo, il rinvio a giudizio, per il reato di abuso di ufficio, del dirigente del Comune Francesco Guarano, appunto ex comandante della Polizia municipale e in precedenza dirigente del settore finanziario. Il gip, invece, ha ritenuto che non sono stati raccolti elementi tali da giustificare l’accusa e pertanto ha disposto il «non luogo a procedere» nei riguardi del dirigente comunale.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X