IL CASO

Favignana, in due passano al Psi
Il partito ora presente in Consiglio

Si tratta dei consiglieri Francesca Agrizzi e Salvatore "Toto" Braschi. A breve il congresso comunale

FAVIGNANA. Il Psi approda al consiglio comunale di Favignana. Al partito che fa capo al deputato questore dell'Ars Nino Oddo, hanno aderito, infatti, i consiglieri Francesca Agrizzi e Salvatore "Toto" Braschi, ponendosi, pertanto, in ossequio al patto federativo Pd-Psi valido in molte zone della provincia, all'interno della coalizione di centrosinistra che sostiene il sindaco Giuseppe Pagoto.

Per Francesca Agrizzi non cambia nulla, in quanto a collocazione politica, perché ha fatto parte della lista "Egadi in Movimento" a sostegno dell'attuale sindaco mentre per Braschi si tratta di una svolta fondamentale perché era stato eletto nella lista "Progetto Egadino" che sosteneva il candidato sindaco Ippolita Sammartano, uno dei due (entrambe donne) del centrodestra, ed era stato, finora, nella minoranza consiliare. Nei suoi trascorsi anche una certa vicinanza al senatore Antonio D'Alì ed un incarico di consulenza alla Commissione Ambiente del Senato (Braschi è un esponente di primo piano, non solo a livello provinciale, di FareAmbiente) quando il parlamentare trapanese ne era presidente.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X