LITORANEA

Tenta di buttarsi sotto un camion: lo salva un vigile

di
Protagonista della vicenda, un pensionato di 90 anni che voleva farla finita dopo un litigio con i familiari. Un agente della Municipale lo ha bloccato

TRAPANI. Un banale litigio con i familiari per un soffio non è culminato in tragedia. Un anziano di 90 anni, dopo aver avuto un alterco con i parenti che gli hanno impedito di andare in bici «perchè troppo pericoloso», ha tentato il suicidio, gettandosi sotto ad un camion della Nettezza urbana. A salvarlo, in extremis, è stato un vigile urbano che è riuscito a bloccarlo prima che mettesse in atto il suo progetto di morte.
E’ accaduto, ieri mattina, in città sul lungomare Dante Alighieri. Il pensionato, in preda alla rabbia per il litigio, si è recato presso l’isola ecologica con il proposito di farla finita. La sua presenza, però, non è sfuggita al responsabile dell’impianto che insospettito, dal modo di fare dell’anziano, ha chiesto l’intervento degli agenti della polizia municipale.  Scattato l’allarme è subito giunta una pattuglia. Un vigile urbano ha afferrato il pensionato prima che si gettasse sotto ad un autocompattatore in uscita dall’isola ecologica, salvandogli la vita.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X