I GRANATA

Il Trapani blinda Mancosu e prende Malele

di
La società ha rifiutato la corte del Bologna per il suo bomber

TRAPANI. «L’unica richiesta ci era arrivata dal Bologna, ma abbiamo detto che preferivamo tenere il giocatore». Dev’essere stato convincente il direttore sportivo del Trapani Daniele Faggiano nel porre fine al «tormentone Mancosu» se è vero che il suo omologo del club felsineo, Pantaleo Corvino, si è deciso a chiudere, con la Sampdoria, la trattativa per l'attaccante Gianluca Sansone che arriva a Bologna in prestito con diritto di riscatto.

L’ennesima conferma di Mancosu non impedisce alla società granata di portare a termine un’operazione per rinforzare il reparto avanzato. «Vogliamo segnare un gol in più degli avversari» afferma, infatti, Faggiano, negando che verrà ceduto al Messina «o a qualcuna delle tantissime squadre che ce lo hanno chiesto», l’attaccante Nicola Citro, prelevato la scorsa estate dal Real Marcianise, ma con precedenti, in serie D, pure in riva allo Stretto. È pressoché definito, infatti, l’arrivo di Cephas Malele, l’attaccante di proprietà del Palermo che alla Virtus Entella (società con la quale è abortita sul nascere l’ipotesi di uno scambio di difensori tra l’ex rosanero Leandro Rinaudo e Daniele Martinelli, anche se ci potrebbero essere sviluppi nei prossimi giorni) ha collezionato 13 presenze, ma per lo più spezzoni di partita, e che la società rosanero ha deciso di girare a quella granata con l’auspicio che possa giocare con maggiore continuità.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X