OFFERTA FORMATIVA

Trapani, l'ex Provincia assegna i fondi per tre laboratori

di
Il Libero consorzio comunale di Trapani concorrerà con circa 45 mila euro per consentire a tre istituti superiori di avviare i percorsi didattici

TRAPANI. Il Libero Consorzio Comunale di Trapani (l'ex Provincia) concorrerà complessivamente con poco meno di 45 mila euro alla realizzazione di laboratori didattici all'interno di tre istituti scolastici di istruzione secondaria superiore del territorio al fine di migliorane l'offerta formativa. Si tratta dell'Alberghiero di Erice e dell'"Abele Damiani" e del "Giovanni XXIII - Cosentino" di Marsala, cui verranno destinati, rispettivamente, circa 10 mila, circa 20 mila e circa 15 mila euro.  Il dirigente scolastico dell'Alberghiero (Istituto professionale di Stato per l'Enogastronomia e l'Ospitalità alberghiera) aveva chiesto il contributo quale compartecipazione alle spese per la realizzazione di opere di adattamento edilizio e di impiantistica necessarie per l'installazione di un laboratorio di cucina e sala bar.

La complessiva somma occorrente, poco più di 17 mila euro, era stata, infatti, in parte finanziata dal Ministero ma la mancata realizzazione dei lavori di adeguamento edilizio avrebbe comportato il rischio della revoca dello stanziamento. Il dirigente scolastico dell'"Abele Damiani", al fine di scongiurare il pericolo di perdere un finanziamento comunitario per l'acquisto di attrezzature occorrenti per la realizzazione del secondo laboratorio di cucina e pasticceria a servizio della sezione Alberghiero, aveva più volte sollecitato un contributo atto a far fronte alle spese di adeguamento edilizio dei relativi locali.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X