CONSIGLIO COMUNALE

Alcamo, si sfalda il Pd: in quattro con Leanza

di
Si forma un altro gruppo politico in consiglio comunale e si chiama “Sicilia Democratica”. Il partito di Renzia ha un solo rappresentante

ALCAMO. Adesso è rimasto soltanto Giuseppe Scibilia a rappresentare il Pd nel consiglio comunale di Alcamo. Proprio nella città che storicamente è considerata roccaforte di tale forza politica. "E resto fedele al partito", dichiara il presidente del massimo consesso civico. Che cosa sta accadendo? Si forma un altro gruppo politico in consiglio comunale e si chiama "Sicilia Democratica", con quattro consiglieri che sfaldano, in tal modo, il Pd nel consesso civico alcamese ma aderiscono a un partito che rimane comunque stretto alleato del Pd.

Nel comunicato diffuso sabato pomeriggio dal mittente, denominato "Sicilia Democratica Alcamo", non è riportato chi siano i consiglieri che lo compongono. Ecco però che, contattando Scibilia il quale dichiara di essersi appena informato con il sindaco, possiamo venire a conoscenza dei nomi dei consiglieri in questione. "Si tratta di Gaspare Coppola, Antonio Fundarò, Marianna Vario e Giuseppe Stabile", afferma Scibilia. Nel comunicato si legge: "Si terrà lunedì 5 gennaio, alle ore 11.30, presso l'aula consiliare del Comune di Alcamo, al Palazzo di Città in piazza Ciullo, la presentazione del gruppo consiliare "Sicilia Democratica" che fa riferimento al movimento politico, da poco nato, e che vede segretario regionale l'onorevole Lino Leanza". Una formazione nata all'Ars dalla scissione di "Articolo 4" e che vuole stare al fianco del Pd di Matteo Renzi.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X