IN CENTRO

Pitbull inferocito aggredisce e ferisce 4 persone a Trapani

di
La Municipale sta indagando per trovare il proprietario del cane che è stato abbandonato o è fuggito dall’abitazione

TRAPANI. Un pitbull inferocito semina il terrore in città, azzannando quattro passanti. Alla fine l’animale è stato catturato dagli agenti della polizia municipale a conclusione di una lunga «caccia». Le persone morse sono state costrette a ricorrere alle cure del pronto soccorso del «Sant’Antonio Abate». Per fortuna niente di grave, ma la paura è stata tanta. In balia del cane randagio hanno rischiato grosso. La prima scorribanda il pitbull l’ha compiuta, la scorsa mattina, in via Marino Torre.

Qui il randagio, sbucato da chissà dove, ha aggredito un cagnolino che, tenuto al guinzaglio, passeggiava con i proprietari: una giovane coppia. Per difendere la bestiola, l’uomo e la donna sono stati stati morsi alle mani. Poco dopo, il pit-bull si è reso protagonista di un’altra aggressione. Questa volta in via Nicolò Riccio, una traversa della centralissima via Fardella. A farne le spese una donna. L’animale aveva azzannato il suo cane e lei per sottrarlo alla furia del randagio, ha riportato un morso alla gamba. Prima di far perdere le proprie tracce, il pitbull ha morso un altro passante che si trovava in una strada limitrofa alla via Nicolò Riccio. In meno di mezzora il pitbull aveva aggredito e ferito quattro persone. Una minaccia, insomma, per cani e pedoni che hanno avuto la sventura di incrociarlo per strada.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X