PARTECIPATE

«Trapani servizi», stop alle manutenzioni: a rischio 150 posti

di
«La Società ed il Comune sono impegnati- dice dal canto suo l’amministratore delegato della «Trapani- Servizi» nel mantenere intatti i livelli occupazionali»

TRAPANI. I sindacati confederali Cgil- Cisl ed Uil lanciano l’allarme circa il futuro del personale, circa 150 lavoratori complessivamente, della «Trapani- Servizi», la società trapanese che si occupa della gestione del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti. In un documento infatti i dirigenti provinciali sindacali di categoria Nicola Del Serro, Giovanni Montana e Mario D’Angelo fanno presente che il Comune di Trapani ha chiesto alla Società la sospensione a partire da mercoledì prossimo 1 ottobre dei servizi di manutenzione della segnaletica stradale e dell’impianto di illuminazione pubblica.

«Con una nota ufficiale- scrivono i sindacalisti in un documento- l’amministrazione comunale ha comunicato inoltre alla "Trapani- Servizi" che verranno ridotte del 10 per cento le somme destinate alla stessa società per la raccolta dei rifiuti solidi urbani per un ammontare di circa 400 mila euro, e del 10 per cento le somme per i cosiddetti servizi diversi, vale a dire manutenzione del cimitero, pulizia cassonetti ed altro per una somma di 68 mila euro».

I tre sindacalisti si dicono conseguentemente «fortemente preoccupati per il futuro occupazionale dei lavoratori, in quanto i tagli delle somme e quindi di servizi potrebbe causare esubero di personale», e probabilmente anche possibili licenziamenti o cassa integrazione. Per tale motivo Cgil,Cisl ed Uil chiedono un immediato incontro con il sindaco e con il prefetto per conoscere il destino dei dipendenti, considerato peraltro che il contratto che lega il Comune capoluogo e la «Trapani- servizi», salvo ulteriore proroga da parte della Regione, scadrà domani 30 settembre. Decisamente diversa intanto la posizione del sindacato autonomo Usae, sindacato rappresentativo all’interno dell’Azienda dei rifiuti.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X