Nuovi sbarchi a Pantelleria, salvati 12 tunisini e 2 donne incinta

Trapani, Archivio

TRAPANI.  Per tutta la notte la Centrale Operativa nazionale della Guardia Costiera ha coordinato le ricerche di un gommone di migranti, alla deriva al largo dell'isola di Pantelleria. A dare l'allarme, il parente di uno dei dispersi, che nella serata di ieri ha chiesto aiuto telefonicamente alla Direzione Marittima di Palermo.     Alle ricerche, rese particolarmente difficili dall'oscurità e dalla mancanza di elementi precisi, hanno preso parte due motovedette e un aereo ATR42 della Guardia costiera, un elicottero dell'Aeronautica militare e un mezzo navale dei Carabinieri.     Il natante, un gommone bianco in avaria con 12 persone a bordo, è stato intercettato alle ore 10,20 di questa mattina dal velivolo della Guardia costiera e successivamente raggiunto dalle motovedette CP 301 e CP 2106 della Capitaneria di porto di Pantelleria, che ha tratto in salvo i migranti. Tra questi anche due donne, entrambe in stato di gravidanza. Al momento, le unità della Guardia costiera stanno viaggiando in direzione del porto di Pantelleria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X