Alcamo, crisi idrica: acqua ogni sei giorni

ALCAMO. Acqua ogni sei giorni. E tanti utenti sono costretti a ricorrere all'autobotte a pagamento. Ad Alcamo le legittime proteste di numerosi cittadini che chiedono servizi pubblici efficienti, in questo caso un'erogazione idrica che corrisponda alle esigenze di un territorio a vocazione turistica, non possono rimanere inascoltate. "Si è verificata una perdita nei giorni scorsi nella rete esterna tra Partinico e Alcamo, il problema è stato risolto e presto i turni torneranno a cinque giorni", assicura l'ufficio Acquedotto del Comune di Alcamo. Ma cinque giorni sono sempre tanti. Troppi. C'è speranza di accorciare i tempi di attesa per l'acqua? Secondo l'ufficio, in questo momento, no: "La portata non è sufficiente. Attualmente, quando l'acqua arriva ogni cinque giorni, è di circa 92 litri al secondo".
Ancora nessuna novità, dall'amministrazione Bonventre, per quanto riguarda le possibilità di effettuare il tanto annunciato allacciamento al pozzo di Inici. Si era parlato anche di Montescuro Ovest. Per il momento, la situazione rimane bloccata. Al Bottino, il serbatoio d'acqua comunale ai piedi del Monte Bonifato, non soltanto si registrano lamentele per il ripetersi di questi problemi ma si punta l'indice contro la sporcizia che quotidianamente si presenta a pochi centimetri dai rubinetti. Rifiuti ovunque, in un'area che dovrebbe essere salvaguardata sul piano igienico e del decoro urbano, sanzionando adeguatamente chi sporca e chi danneggia i rubinetti. Il Comune, intanto, continua a spendere per i lavori di manutenzione. Come già annunciato, sono previsti interventi da 125 mila euro per la rete idrica e fognaria, mentre è di 24 mila 400 euro la somma impegnata per affidare alla ditta House Service di Marchese Sergio & C. i lavori di somma urgenza, stabiliti con ordinanza sindacale del 21 ottobre, finalizzati alla riparazione della rete fognante cittadina e della condotta idrica interna ed esterna. Mentre circa 50 mila euro vanno alla ditta Saullo Pietro per altri interventi urgenti di riparazione della condotta idrica di adduzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook