Trapani, primato costruito in trasferta: otto le vittorie lontano dal Provinciale

Fuori casa i granata sono stati battuti soltanto una volta mentre sono tre gli stop interni
Trapani, Archivio

TRAPANI. Il primato del Trapani, mantenuto con il successo sul Como arrivato poco prima che la partita esalasse l'ultimo respiro, è «figlio» degli otto successi che i granata hanno conquistato lontano dal Provinciale. In trasferta, su 13 incontri, infatti, la squadra di mister Roberto Boscaglia ha conseguito otto vittorie, di cui le ultime sei consecutive (eguagliato il record stabilito lo scorso anno), 4 pareggi ed una sola sconfitta. In casa, invece, dove ha giocato 14 partite, ha vinto sì altre otto volte, ma ha subìto tre sconfitte ed ha avuto imposti altrettanti pareggi. Da sottolineare che i tre stop sono arrivati tutti nel girone di andata, alla prima, all’ottava e alla quindicesima giornata, rispettivamente ad opera di Carpi, Lecce ed Albinoleffe. Le prime due il Trapani le ha vendicate nel girone di ritorno, e con gli interessi, perché a fronte dello 0-1 subìto in entrambi i casi, ha vinto 3-1 e 2-1. L’auspicio è che ripaghi con la stessa moneta l’Albinoleffe, la terza squadra che ha espugnato il Provinciale con un 3-1 al quale ha contribuito Mario Pacilli, da gennaio in granata. La sola sconfitta che il Trapani ha rimediato lontano dal Provinciale è particolarmente bruciante perché il 3-2 che la Virtus Entella gli ha inflitto, alla quarta giornata di andata, è arrivato al termine di una clamorosa rimonta, dopo che i granata erano in vantaggio per 2-0. Un’onta che il Trapani non è riuscito a cancellare perché, al ritorno, la Virtus ha «strappato» uno dei tre 0-0 complessivi che, in casa, i granata non sono riusciti a «schiodare». Al Provinciale, tuttavia, l’attacco del Trapani è riuscito ad ottenere i successi più «rotondi»: 4-0 tanto al SudTirol che al San Marino e 4-1 al FeralpiSalò. I primi due risalgono al girone d’andata quando SudTirol e San Marino non avevano ancora intrapreso quel percorso che li avrebbe portati alle attuali posizioni nobili della classifica. La squadra di Bolzano, prossimo avversario del Trapani (si giocherà in posticipo lunedì 8 aprile con inizio alle 20.45 per la diretta su RaiSport), è arrivata addirittura sul terzo gradino del podio e mostra di avere ancora «fame».
Bene, dunque, per il Trapani, alla luce degli stenti che hanno caratterizzate le più recenti esibizioni casalinghe, che questi confronti avvengano lontano dal Provinciale dove si disputeranno altre 4 delle restanti 6 partite della «stagione regolare», ossia quelle contro Albinoleffe e Cremonese. Mentre in casa i granata dovranno vedersela con Pavia e Reggiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X