Misteri, altro cambio nel percorso: esclusa via Staiti

I gruppi sacri non transiteranno davanti al Bastione dell’impossibile e nel primo tratto di via Spalti
Trapani, Archivio

TRAPANI. A poco più di un mese dalla processione dei Misteri, l’itinerario della processione del Venerdì santo ha subito ancora una modifica. L’Unione maestranze, infatti, ha dovuto apportare un cambiamento al percorso per la processione 2013 dopo che il comandante dei vigili urbani, Francesco Guarano, ha inviato una nota a sindaco Vito Damiano e all’Unione chiedendo di eliminare dal percorso la via Ammiraglio Staiti — e quindi il passaggio davanti al Bastione dell’impossibile — e il primo tratto di via Spalti per ragioni di viabilità. Eliminando queste strade, quindi, non appena i Sacri gruppi usciranno da Corso Italia, percorreranno la via XXX Gennaio, per poi raggiungere via Spalti da via Osorio, riducendo ancora di più il percorso originario che era stato approvato poco prima di Natale dall’assemblea dei capi-console. La decisione di ridurre il percorso, quest’anno limitato al solo centro storico, è conseguenza del fatto che durante la conferenza di servizio dello scorso 24 gennaio, il comandante dei vigili urbani era assente, e soltanto adesso, a poco più di un mese dalla manifestazione religiosa, ha richiesto questa modifica. In seguito alla modifica dell’itinerario sono nati alcuni malumori tra gli addetti ai lavori, che si erano impegnati per riuscire a determinare con un certo anticipo un bel percorso seppur limitato al centro storico, che prevedeva inizialmente anche il passaggio in piazza Umberto I e via Scontrino subito dopo la sosta in piazza Vittorio. Queste vie sono state poi sostituite conseguentemente alla conferenza di servizio, da viale Regina Margherita e via Palmerio Abate. Adesso altri aggiustamenti. Forse gli ultimi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X