Trapani, ceduto Ficarrotta al Casale. Faggiano: «Il colpo è stato Pacilli»

Il Ds: «D’intesa con il mister non abbiamo voluto creare squilibri nel gruppo che è molto forte»
Trapani, Archivio

TRAPANI. Si è chiusa l’esperienza in granata di Luca Ficarrotta, esterno sinistro palermitano classe 1990 arrivato due stagioni fa e che nell’allora Seconda Divisione, aveva fatto vedere le cose migliori, tanto da meritarsi la maglia azzurra. Il giocatore, infatti, è stato ceduto in via definitiva al Casale, la squadra di Casale Monferrato che arranca nei bassifondi della classifica del Girone A della Seconda Divisione e che, comunque, nella finestra di gennaio del calciomercato, appare molto rinforzata. È stata l’unica operazione compita, «in uscita» dal direttore sportivo Daniele Faggiano che, per la verità, non aveva mai considerato uan priorità la cessione dell’esterno al pari di quella dell’attaccante Alessandro Romeo (1987) uno dei giocatori meno utilizzati, anche a causa di una serie di infortuni, dal tecnico Roberto Boscaglia. Ieri, ultimo giorno di mercato, Ficarrotta è passato a salutare i compagni prima di prendere l’aereo per il Nord. È rimasto ad allenarsi, e con grande lena come fa da parecchi giorni, Romeo che così potrà riprendere il percorso intrapreso da quando è arrivato, la scorsa estate, a Trapani: costituire, per carattere fisiche oltre che tecniche, una valida alternativa anche all’abituale modo di giocare del Trapani. «Il colpo in entrata l’avevamo già fatto con Mario Pacilli», ricorda il Ds Faggiano ribadendo che «d’accordo con il mister, non abbiamo preso giocatori che avrebbero potuto creare squilibri nel gruppo, che è coeso e forte. Siamo stati vigili sul mercato, dopo avere ricevuto ”carta bianca” dal comandante Vittorio Morace, ma non abbiamo reputato di prendere alcun giocatore dei tanti che ci sono stati offerti e questo è indicativo di quanto il Trapani sia oggi una società ed una squadra ambita».
Nella marcia di avvicinamento all’incontro con la Virtus Entella di domenica, ieri, intanto, i granata hanno svolto una intensa seduta pomeridiana di allenamento sul piano tecnico-tattico mentre in parecchi avevano aderito a quella facoltativa del mattino. Da sottolineare, infine, la ufficializzazione che Lecce-Trapani in programma domenica 3 marzo sarà posticipata a lunedì 4 con inizio alle 20.45 per andare in onda, in diretta, su Rai Sport 1

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X