Pullman contro tir dentro la galleria Santa Ninfa: dieci studenti feriti

L'incidente è avvenuto stamattina all'interno della galleria sull'autostrada Palermo-Mazara del Vallo. Sul posto la polizia stradale e i vigili del fuoco. Chiuso lo svincolo di Salemi

PALERMO. Un pullman che trasportava una scolaresca si è scontrato stamattina all'interno della galleria Santa Ninfa, sull'autostrada A/29, Palermo-Mazara del Vallo, con un grosso autoarticolato. Ci sono diversi feriti tra gli alunni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e i vigili del fuoco. L'autostrada è chiusa dallo svincolo di Salemi. Si rientra dallo svincolo di Santa Ninfa.
Oltre all'autista del pullman sono rimasti feriti una decina di studenti, tra cui una 16enne in gravi condizioni che è stata trasferita con l'elisoccorso nell'ospedale Civico di Palermo. La giovane, che ha riportato un trauma cranico facciale, viene tenuta in questo momento in coma farmacologico.
L'incidente è avvenuto intorno alle 8.20 lungo la A29, dopo lo svincolo per Salemi, sulla carreggiata Palermo-Mazara del Vallo. Sul pullman privato viaggiavano alcuni studenti di Salemi diretti al Liceo Scientifico di Castelvetrano. Secondo una prima ricostruzione il bus avrebbe tamponato un Tir che trasportava un bobcat (un mezzo pesante utilizzato per la rimozione della terra) piombato sul mezzo sul quale viaggiavano gli studenti. Il tratto autostradale interessato dall'incidente è ancora al transito.
Solo quattro degli oltre dieci feriti sono stati ricoverati nell'ospedale "Vittorio Emanuele II " di Castelvetrano. Gli altri sono stati medicati e dimessi. I ricoverati hanno riportato fratture agli arti e contusioni varie. Nessuno dei quattro (due maschi e due femmine) è in gravi condizioni. I cronisti sono riusciti a scambiare qualche battuta con loro. Gli studenti hanno spiegato che tutto è avvenuto all'improvviso e che loro non si sono accorti di nulla.

ALCUNI STUDENTI: "SIAMO STATI SBALZATI FUORI DAL PULLMAN". «Il nostro bus era in fase di sorpasso dentro la galleria, quando ha urtato contro un camion che prima di ribaltarsi è finito contro il muro. La parte anteriore destra del nostro mezzo si è sventrata e alcuni ragazzi sono stati sbalzati fuori; noi ed altri siamo usciti dallo squarcio che si è creato». È il racconto di alcuni dei 25 studenti, di età compresa tra 14 e 18 anni, il cui pullman stamattina - lungo l'A29 Palermo-Mazara del Vallo, al km. 81+300 - si è scontrato con un camion che trasportava un bobcat. I ragazzi, tutti di Salemi, erano diretti a Castelvetrano: 24 al liceo scientifico e uno al commerciale. Più grave è risultata una ragazza di 16 anni che con l'Elisoccorso è stata trasferita al Civico di Palermo. È in coma farmacologico e ha il bacino e le gambe rotte. Un altro studente ha avuto una prognosi di 40 giorni, altri due di 30 giorni, sempre per fratture, mentre i restanti giovani e i conducenti dei due mezzi hanno avuto prognosi più leggere. Sono stati tutti medicati al pronto soccorso di Castelvetrano dove sono giunti anche i loro genitori. I giovani viaggiavano con il bus privato perchè con i tagli alle corse effettuati dall'Ast (Azienda siciliana trasporti), non sarebbero riusciti ad arrivare a scuola in orario; da qui la scelta dei genitori di affittare il pullman. Sul posto sono intervenuti agenti della Polstrada, vigili del fuoco, carabinieri, ambulanze del 118 e operai dell'Anas. Tra i primi a prestare soccorso è stato il dirigente provinciale di Trapani della Polstrada, il vicequestore aggiunto Nicolò D'Angelo, in transito con una pattuglia. Al momento l'A29, nel tratto interessato dall'incidente è ancor chiusa. Il traffico diretto verso Mazara del Vallo è deviato allo svincolo di Salemi e da lì verso la Statale 188 per Santa Ninfa.

SONO 32 IN TUTTO I FERITI. Sono complessivamente 32 gli studenti feriti nell'incidente di stamani sull'A29, lungo la carreggiata Palermo-Mazara del Vallo. Mentre 20 sono stati trasferiti all'ospedale di Castelvetrano altri 11 sono stati accompagnati all'ospedale di Salemi. Nessuno ha riportati ferite gravi e la maggior parte di loro sono già stati dimessi. Solo una studentessa di 16 anni, che ha riportato un trauma cranico facciale, è stata trasferita in Elisoccorso al Civico di Palermo dove si trova ricoverata in prognosi riservata. Feriti lievemente anche il conducente del bus e i due occupanti del camion. I due mezzi sono stati posti sotto sequestro dagli agenti della Polstrada.  L'incidente è stato causato dallo scontro tra il pullman, che trasportava alcuni studenti di Salemi diretti al liceo scientifico di Castelvetrano, e un Tir che trasportava un bobcat, un mezzo pesante che è precipitato sul bus. Il tratto autostradale interessato dall'incidente è al momento ancora chiuso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X