Partanna, Cuttone: "Mi ricandido a sindaco"

Appoggiato dal proprio partito di riferimento, e cioè l’Mpa, e da qualche lista civica. Va ad aggiungersi al nome dell’ex vice sindaco

PARTANNA. «Confermo la mia ricandidatura in occasione delle Amministrative di maggio con l’obiettivo in coinvolgere in questa competizione elettorale anche componenti della società civile e delle associazioni di volontariato».

A renderlo noto è il sindaco di Partanna Giovanni Cuttone che già un paio di mesi fa aveva annunciato l’intenzione di concorrere nuovamente per la poltrona di primo cittadino del centro belicino. Il nome di Cuttone, che sarebbe appoggiato dal proprio partito di riferimento, e cioè l’Mpa, e da qualche lista civica, va ad aggiungersi a quello dell’ex vice sindaco, nonché coordinatore del Coordinamento dei sindaci della Valle del Belìce, Nicola Catania, che nelle ultime ore ha esternato “la decisione di prendere parte alla competizione elettorale”.

Dunque si scaldano i motori nell’ambiente politico partannese, nonostante manchino ancora alcuni mesi alle Amministrative. Oltre all’ufficialità circa i nomi dei primi due candidati alla poltrona di sindaco, in città circolano anche altre indiscrezioni sui potenziali candidati. Per quanto concerne il centro-sinistra, in seno al Pd si è fatto il nome di Giulia Flavio, partannese, preside di una scuola elementare di Campobello di Mazara. Ma la candidatura non avrebbe ottenuto l’unanimità dei consensi all’interno del Partito Democratico che potrebbe esprimere anche un’altra preferenza. L’Udc starebbe lavorando per decidere se allearsi con altri partiti o concorrere da solo. Anche il Movimento a 5 Stelle è in fermento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X