Legge di stabilità, altri 35 milioni per la Valle del Belice

Lo ha detto la senatrice Simona Vicari, commissario provinciale del Pdl a Palermo

PALERMO. «Con l'approvazione della legge di Stabilità i comuni della valle del Belice, colpiti dal terremoto del 1968 potranno disporre, oltre ai 10 milioni già concessi dalla Camera, di 35 milioni che consentiranno il recupero ed il rilancio di una zona dove per troppi anni i cittadini si sono visti negare il rispetto dei diritti maturati». Lo ha detto la senatrice Simona Vicari, commissario provinciale del Pdl a Palermo.      
«Insieme al collega D'Alì avevamo presentato questo emendamento ed è motivo di soddisfazione che sia giunto ad un positivo esito.- ha aggiunto - Adesso però è indispensabile andare oltre il quotidiano, non fermarsi alla semplice ricostruzione ma impostare le basi di una strategia di sviluppo urbanistico che sposti l'attenzione verso il futuro. È tempo che la Sicilia guardi avanti e che non continui a rimanere piegata su se stessa».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X