Luci e profumi a Marsala: ecco i mercatini di Natale

Si trova nell’area pedonale tra piazza Matteotti e largo Zerilli. Venti casette in legno per ricreare l’atmosfera magica delle festività
Trapani, Archivio

MARSALA. Un fantasmagorico gioco di luci e di colori per fare tornare a vivere il centro storico marsalese. È il «Christmas Village» che nell'area pedonale tra Piazza Matteotti e Largo Zerilli ospita i «mercatini di Natale», l'evento di marketing territoriale ideato e promosso dal Comune di Marsala, in collaborazione con l'Associazione culturale «Marsalab», inaugurata ieri pomeriggio dal sindaco Giulia Adamo e dall'assessore Patrizia Montalto. Una iniziativa con la quale l'amministrazione comunale ha inteso ravvivare l'atmosfera natalizia arricchendo quella che è ormai l'area pedonale per eccellenza (oltre naturalmente al tradizionale «Cassero») di sapori, profumi e colori. Una autentica «festa» quella dell'inaugurazione che ha visto confluire nell'antico cuore della città tanti giovani studenti, tanta gente comune, autorità locali, commercianti pronti a salutare l'iniziativa con la quale sindaco e giunta hanno inteso dare un tocco nuovo alla tradizionale atmosfera, fatta spesso soltanto di discutibili (e costose) luminarie. Con la gente anche gli alunni coordinati dall'assessore alla Pubblica Istruzione Eleonora Lo Curto che hanno allietato l'evento con i canti natalizi e tanta musica dal vivo con l'esibizione di un coro Gospel e l'esibizione itinerante della «Drepanum Dixie Band». «Per la prima volta - sottolinea l'assessore Patrizia Montalto - da oggi e fino al 6 gennaio ci sarà un villaggio natalizio con i mercatini di Natale, venti suggestive casette che ospiteranno commercianti ed artigiani locali, ma anche pasticcieri, hobbisti e produttori vinicoli che avranno la possibilità di fare degustare o vendere i loro prodotti ai visitatori in cerca di regali, addobbi natalizi o specialità enogastronomiche». Tanti gli eventi in programma per fare rivivere la città e favorire l'afflusso di visitatori, turisti e consumatori. «Un modo, quindi, - sottolinea il sindaco Adamo - per creare un'occasione utile al rilancio dell'economia locale che, specie nel settore commerciale, sta vivendo gli effetti della crisi globale». Il villaggio sarà aperto al pubblico tutti i giorni (eccetto i giorni di Natale e Santo Stefano) dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 21. Nei fine settimana e nei prefestivi, gli orari saranno prolungati per favorire la possibilità di fare shopping anche in occasione dei numerosi eventi musicali e di intrattenimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X