Gibellina, rapinò l'ufficio postale: arrestato

Salvatore Machì, palermitano di 34 anni, è stato fermato dai carabinieri ad Altarello di Baida (PA). L'uomo è ritenuto uno dei due autori del colpo messo a segno l'11 ottobre del 2011

GIBELLINA. Salvatore Machì, palermitano, di 34 anni, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Marsala. L'uomo è ritenuto uno dei due autori della rapina messa a segno l'11 ottobre del 2011 nell'ufficio postale di Gibellina. Il bottino fruttò tremila euro. I malviventi agirono a volto scoperto e armati di pistola. Machì è stato arrestato ad Altarello di Baida (PA). L'uomo, che è stato posto agli arresti domiciliari, è accusato di rapina aggravata in concorso e di porto e detenzione abusiva di arma da fuoco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X