Con lo scooter dentro la buca: trapanese muore in Cambogia

Salvatore Malato aveva 28 anni, era maître di sala. Stava tornando a casa dopo aver partecipato ad una festa di paese. Autorizzato il rientro della salma
Trapani, Archivio

TRAPANI. In Cambogia aveva realizzato il suo sogno: aprire un ristorante italiano. Lì, però, ha perso la vita in un incidente stradale. È il tragico destino di Salvatore Malato, Tore per gli amici, 28 anni, trapanese, maitre di sala, il cui corpo tra domani e giovedì farà rientro in Italia. L’ambasciata ha già dato il proprio nullaosta. L’incidente si è verificato a Sihanoukville. Tore stava facendo rientro a casa dopo aver partecipato ad una festa di paese. Era in sella ad uno scooter. Con lui c’era il suo socio, Mirko Mantovani, di Bolzano, che viaggiava su un altro mezzo. L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola oggi 4 dicembre 2012.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X