Identificato l'uomo impiccato sull'A29

Si chiamava Mustafa Mouamed, aveva 34 anni ed era originario del Sudan. Aveva un permesso di asilo politico rilasciato dalla questura di Crotone il 2 luglio 2003
Trapani, Archivio

MAZARA DEL VALLO. Si chiamava Mustafa Mouamed, aveva 34 anni ed era originario del Sudan il giovane di colore che domenica mattina è stato ritrovato impiccato a un cavalcavia dell'A29, in un tratto compreso tra Mazara del Vallo e Campobello di Mazara.

Gli agenti del commissariato di Mazara del Vallo lo hanno identificato oggi attraverso le impronte digitali inviate alla banca dati del Ministero dell'Interno. Risulta che l'uomo aveva un permesso di asilo politico rilasciato dalla questura di Crotone il 2 luglio 2003.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X