Violava i domiciliari per rubare nelle case: arrestato

ALCAMO. Arrestato dalla polizia, nella serata di ieri, l’alcamese Pietro Borgani di 56 anni, in esecuzione di un’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la misura della custodia
cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Palermo. La polizia di Alcamo riferisce infatti che l’uomo, violando sistematicamente gli obblighi cautelari a cui era sottoposto mentre era in regime di arresti domiciliari, usciva arbitrariamente dalla propria abitazione compiendo ripetuti atti predatori in private abitazioni, anche di notte. All’inizio di questo mese, una perquisizione effettuata in casa di Borgani ha consentito ai poliziotti di trovare refurtiva appartenente a un noto professionista alcamese. A inchiodare il ladro sono state delle videoriprese. I poliziotti hanno inoltre rinvenuto, durante la perquisizione, una scala a ganci artigianale, utilizzata da Borgani per raggiungere i piani più alti delle palazzine e introdursi negli appartamenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X