Rete idrica in tilt, cambiano i turni dell’erogazione

I lavori all'altezza della rotatoria dell'ingresso in autostrada continuano a provocare disagi agli abitanti delle frazioni a Sud del capoluogo. Oggi i rubinetti rimarranno a secco
Trapani, Archivio

TRAPANI. I lavori alla rete idrica, all'altezza della rotatoria dell'ingresso in autostrada, continuano a provocare disagi agli abitanti delle frazioni a Sud del capoluogo. Un guasto verificatosi nel territorio di Castelvetrano, infatti, non ha reso regolare l'approvvigionamento in direzione delle varie frazioni, ma anche dell'aeroporto e verso le isole Egadi. E per portare a termine gli interventi, che hanno preso avvio lunedì scorso, si è reso necessario provvedere a modificare nuovamente la turnazione.
Per oggi era prevista l'erogazione in direzione della zona nuova della città, da piazza Vittorio Emanuele sino al confine con il territorio comunale di Erice, ed invece i rubinetti resteranno chiusi del tutto. Quindi, sempre secondo il primo crono programma, da domani l'erogazione sarebbe dovuta tornare normale, invece l'acqua sarà indirizzata solo verso la zona nuova.
Questi interventi, che si sono aggiunti a quelli per il recupero del livello del serbatoio di Bresciana effettuati circa dieci giorni addietro, prevedono la riparazione di cinque perdite esistenti lungo le adduttrici del sistema idrico Bresciana, oltre che l'adeguamento di uno dei rilanci che erano stati differiti a partire dallo scorso mese di giugno, con il solo obiettivo di non aggravare ulteriormente la già precaria, in quel momento, condizione di approvvigionamento per tutte le famiglie del territorio.
In ogni caso, comunque, l'amministrazione ha sempre attivo il servizio autobotti. Tutti coloro che si dovessero trovare in difficoltà, pertanto, potranno rivolgersi all'ufficio preposto telefonando ai numeri 0923.590622 o 0923.590364.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X