Valderice, i precari ai candidati: "La nostra protesta andrà avanti"

A tutti hanno rappresentato le loro preoccupazioni, nella speranza di essere ascoltate. «Non molleremo, continueremo a lottare - dice la portavoce, Cettina Barone - a giorni costituiremo un comitato siciliano che raggruppa i precari degli enti locali»

TRAPANI. Indossando una maglietta azzurra, con su scritto «Siamo in scadenza il 31-12-2012» un gruppo di precarie del Comune di Valderice, ha incontrato nei giorni scorsi i candidati alla presidenza della Regione e i big politici che, in queste settimane, hanno fatto tappa nel trapanese. A tutti hanno rappresentato le loro preoccupazioni, nella speranza di essere ascoltate. «Non molleremo, continueremo a lottare - dice la portavoce, Cettina Barone - a giorni costituiremo un comitato siciliano che raggruppa i precari degli enti locali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X