Mazara, rimprovera la figlia e il fidanzato lo aggredisce: arrestato il ragazzo

Il giovane, 20 anni, ha sfregiato la vittima in maniera permanente. Il motivo sarebbe il mancato rispetto del coprifuoco
Trapani, Archivio

MAZARA. Un giovane di 20 anni, F. P., che ha aggredito e sfregiato in modo permanente al volto il padre della fidanzata, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato mazarese. La vittima è stata aggredita dopo che aveva rimproverato la figlia perchè non aveva rispettato l'orario per il rientro a casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X