Aeroporto, in sciopero gli addetti ai controlli

Quattro ore di astensione, dalle 17 alle 21 dell’8 novembre delle Gpg, le guardie particolari giorate addette alla sicurezza aeroportuale negli scali di Birgi e Pantelleria
Trapani, Archivio

TRAPANI. Quattro ore di sciopero, dalle 5 alle 9 dell’8 novembre, delle Gpg, le guardie particolari giorate addette alla sicurezza aeroportuale negli scali di Birgi e Pantelleria. A proclamare lo sciopero dei dipendenti della «Ksm Spa» sono state le sigle sindacali Uiltucs Uil, Filcams Cgil e Fisascat Cisl.
«Con una nota risalente allo scorso luglio — spiega Mario D’Angelo, segretario provinciale della Uiltucs —, abbiamo comunicato alla ”Ksm Spa” l’apertura della prima fase di raffreddamento a seguito del mancato rispetto dei molteplici accordi sindacali sottoscritti e puntualmente disattesi in merito al problema della turnazione dei lavoratori dipendenti in servizio negli scali aeroportuali di Trapani e di Pantelleria, oltre al problema dei parcheggi che i lavoratori sono costretti a pagare per recarsi sul posto di lavoro”.
Per raggiungere un accordo si è anche tenuto un vertice in Prefettura fra i rappresentanti sindacali ed i vertici dell’azienda. Ma il risultato è stato negativo. Pertanto i sindacati hanno deciso per lo sciopero «anche perché — conclude D’Angelo — le Gpg convivono, da mesi, con ritardi cronici nel pagamento delle mensilità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X