Ato Tp 1, esautorato Alestra Il dirigente annuncia ricorso

I commissari liquidatori di «Terra dei Fenici» ritengono che il suo contratto sia illegittimo

TRAPANI. I commissari liquidatori dell’Ato Tp1 hanno revocato il contratto di dirigente a Salvatore Alestra, già amministratore della stessa società d’Ambito. La decisione è stata assunta perchè il contratto è stato ritenuto «illegittimo». Di parere contrario l’interessato, che ha annunciato ricorso al giudice del lavoro. Della scelta dei commissari ha preso atto l’assemblea dei sindaci. I commissari liquidatori - Antonio Provenzano, Francesco Tumbarello ed Enzo Favoino - sono stati nominati la scorsa estate; i primi due sono stati sponsorizzati dal sindaco di Marsala, Giulia Adamo.
In seno all’Ato Tp1 le acque sono agitate: l’assemblea dei sindaci, nel corso dell’ultima seduta, ha ratificato di raddoppiare il compenso dei commissari, che adesso ammonta a 120.000 euro lordi l’anno. Una cifra, sostengono i commissari, in ogni caso, inferiore a quella che percepiva Alestra (150.000 euro).
Sulla gestione dell’Ato Tp1 è andata giù pesante la Corte dei Conti. Nella relazione annuale, la magistratura contabile ha evidenziato che l’affidamento del servizio alla ditta «Aimeri Ambiente» ha comportato «l’importante crescita dei costi della produzione e dell’indebitamento». I debiti, nel 2009 ammontavano a ben 7 milioni di euro. La gestione dell’Ato Tp1 è stata più volte oggetto di polemiche anche per i disservizi, che hanno causato non pochi problemi agli Enti locali. Ed un’ombra continua ad avvolgere il dirigente dimissionato, Salvatore Alestra (che ieri non è stato possibile rintracciare): il suo nome figura, più volte, nei rapporti investigativi transitati nel fascicolo del sequestro preventivo disposto dal Tribunale misure di prevenzione a carico dell’imprenditore di Dattilo Michele Mazzara, ritenuto, quest’ultimo, un prestanome del boss latitante Matteo Messina Denaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X