Colpisce al naso il vigile per aver multato la moglie

Frattura del setto nasale per l'agente di polizia municipale. La donna aveva lasciato l'auto in tripla fila

TRAPANI. Il marito di una donna, multata per aver lasciato l'auto in tripla fila, ha colpito con un pugno l'agente di polizia municipale, che aveva elevato la multa, fratturandogli il setto nasale. L'episodio è successo in via Pastore, ad Alcamo. L'uomo è stato denunciato dai  carabinieri. Il vigile urbano si trova ricoverato nell'ospedale San Vito e Santo Spirito di Alcamo, dove il sindaco della cittadina, Sebastiano Bonventre si è recato in serata per esprimergli la solidarietà dell'amministrazione comunale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X