Lavori a Bresciana, frazioni senz'acqua per tre giorni

L'interruzione avverrà dalunedì a mercoledì per consentire l'esecuzione di lavori urgenti alle pompe dell’acquedotto di Bresciana
Trapani, Archivio

TRAPANI. Nuovi disagi nell’erogazione idrica. Da lunedì mattina a mercoledì la distribuzione dell’acqua sarà sospesa nelle frazioni sud del capoluogo. Lo stop nella fornitura provocherà disagi anche in città a causa della minore portata d’ acqua in arrivo nei serbatoi di San Giovannello.
Il fermo, che andrà avanti fino alle otto del mattino di mercoledì, si è reso necessario per effettuare dei lavori urgenti alle pompe di rilancio dell’acquedotto di Bresciana. Per le emergenze è possibile rivolgersi al servizio autobotti del Comune, telefonando ai numeri telefonici 0923/590622 oppure 0923/590364. L’impianto in queste settimane è stato oggetto di diversi interventi predisposti dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di potenziare l’ erogazione idrica verso l’hinterland trapanese.
L’esecutivo guidato dal sindaco Vito Damiano ha disposto la riattivazione delle componenti per l’acquedotto, nella zona compresa tra i comuni di Castelvetrano e Campobello di Mazara. I lavori riguardano le parti elettromeccaniche dei rilanci 1 e 2 ed il sistema di rigenerazione della sabbia dell’impianto di filtraggio. La spesa complessiva ammonta a 300 mila euro. Durante i mesi estivi sono stati poi effettuati dei lavori ai quattro pozzi di Bresciana. L’intervento è stato finanziato dalla Regione per un importo di 500 mila euro. Per non creare disagi e garantire comunque la fornitura d’acqua nel comprensorio durante la manutenzione, i lavori sono stati organizzati singolarmente, procedendo pozzo per pozzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X