Anziano picchiato e rapinato a Partanna

L’episodio durante la notte. Arrestati tre romeni di 22 anni. L’uomo ricoverato in gravi condizioni a Palermo
Trapani, Archivio

PARTANNA. Tre romeni, tutti di 22 anni, Virgil Danut Achim, agricoltore, sua moglie Maria Pamela Serpe e Nicolai Grancea Razuan sono stati arrestati dai carabinieri per tentato omicidio, rapina aggravata e lesioni personali in concorso. Secondo quanto accertato dai militari, i tre durante la scorsa notte hanno ridotto in fin di vita un anziano, D. G. A., ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Villa Sofia di Palermo. L'anziano era stato invitato da Achim nella sua abitazione, ma durante la notte l'aggressore, sua moglie e il connazionale, sotto ai fumi dell'alcol, avrebbero rinchiuso l'anziano in una delle stanze da letto e lo avrebbero brutalmente aggredito con calci e pugni, lo avrebbero minacciato con una scimitarra di tipo artigianale e con due coltelli a serramanico, poi sequestrati. Successivamente avrebbero accompagnato la vittima a casa con la sua auto e gli avrebbero rubato circa mille euro e una motosega a scoppio.    
All'alba i tre romeni sono stati arrestati dai carabinieri che li hanno sorpresi mentre dormivano tranquillamente nella casa di Achim Virgil Danut, dove c'erano ancora tracce di sangue della vittima. I due uomini sono stati rinchiusi nel carcere di Marsala, mentre la donna ha beneficiato degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X